venerdì, 20 luglio 2018
centro commerciale le isole 01
Sme 02
italfustelle 01
RVL Banner2
Impiantistica 02
Trail run Vco
i libri di meg 01
emporio occhiali factory outlet 01
Home / Slider / Vega Occhiali battuta da Bellinzago
italfustelle 01

Vega Occhiali battuta da Bellinzago

Arriva la prima sconfitta stagionale da zero punti per Vega Occhiali Rosaltiora che ha perso in casa 3-1 contro Pallavolo Bellinzago.

E’ ovviamente una sconfitta indolore per le ragazze di Andrea Cova, visto che la matematica promozione in Serie C già avvenuta, una sconfitta che non inficia assolutamente quanto questa squadra ha fatto sino ad ora. Una sconfitta arrivata in una partita non bellissima della compagine lacuale, che probabilmente ha giocato con un pochino meno di concentrazione, commettendo tanti errori nei momenti topici del match, cosa che ci può stare dopo la matematica promozione. Peraltro, e non deve essere visto come una scusante, alcune atlete non sono state al top e la settimana di allenamenti non è stata proficua come al solito per le assenze; con Pamela Ferrari assente, con Valentina Boschi ed Elisa Alessi che non hanno avuto modo di allenarsi in nessuna delle sessioni è arrivato anche l’infortunio per il libero Eleonora Zampini con Beatrice Folghera che solo dalla mattinata ha potuto togliere l’ingessatura al dito della mano ed era ancora dolorante. Ha dunque dovuto giocare la quattordicenne Anna Paracchini, peraltro più che dignitosamente. La partita ha visto Verbania vincere il primo set salvo poi cedere gli altri.

PRIMO SET

Cova schiera Cecilia Gallucci in regia, Annalisa Cottini opposta, Sonia Cottini e Francesca Magliocco sono le bande, al centro ci sono Emily Velsanto ed Elisa Alessi con Beatrice Folghera libero che deve scendere in campo pur convalescente con l’infortunio di Zampini. Pronti via a Verbania parte bene: 14-8 con muro ed attacco che vanno bene. Sul 16-10 Beatrice Folghera segnala alla panchina che la mano è dolorante, deve lasciare il campo alla giovanissima quattordicenne Anna Paracchini. Pian piano Bellinzago trova qualche punto ma Vega Occhiali Rosaltiora regge pur con qualche errore di troppo. Alla fine è 25-20 e Vega Occhiali va sull’1-0.

 

 

SECONDO SET

Si va con un interessante punto a punto fino al 9-9, Vega Occhiali trova punti ma anche errori, Bellinzago non è di certo una squadra debole e i suoi punti li trova eccome, ben orchestrata dalla palleggiatrice Bovio. Ci sono alcuni errori e Cova cambia l’opposto inserendo Marta Ossola per Annalisa Cottini. Le ospiti prendono qualche punto di vantaggio, il gioco di casa non è snello come è stato sino ad ora anche se arriva qualcosa di buono, la giovane Paracchini tiene bene il campo ma il vantaggio della formazione novarese resta sino agli cambi finali. Sul 21-23 il coach lacuale trova il cambio tattico con Emma Saglio per Elisa Alessi; è 23-23 ma Bellinzago ne ha di più e vince 23-25: 1-1.

TERZO SET

Torna in campo Annalisa Cottini, pronti via, la ricezione lacuale si inceppa ed è 1-7 Bellinzago, set un pochino in salita anche se dopo un time out di Cova va un pochino meglio e qualche punto arriva sino al 6-9. Cova prova a cambiare il palleggio e Valentina Boschi rileva Gallucci, durerà pochi scambi e Gallucci tornerà in campo. E’ 9-15 per le novaresi che tengono il vantaggio. Vega Occhiali sbaglia molto al servizio ed in attacco e non rientra più: Linda Cabassa rileva per due scambi Sonia Cottini, poco da fare: Bellinzago chiude 19-25 e fa 2-1.

QUARTO SET

Stavolta parte bene Rosaltiora: 7-3 di casa con gli score Elisa Alessi, Annalisa Cottini, Sonia Cottini e un muro punto. Bellinzago sfrutta qualche sbavatura e si avvicina ma arriva comunque una buona reazione: un muro ad uno di Sonia Cottini dice 12-9, poco dopo gli errori in casa Vega Occhiali si ripetono e Bellinzago può impattare: è 17-17. Il match va sul punto a punto fino al 22-22, gli attacchi di casa tutto sommato fanno il loro ma nel finale Bellinzago fa la differenza in battuta: è 22-25: 3-1 per la squadra novarese che si fa immortalare con un selfie quale prima compagine ad aver vinto a Verbania contro le regine del campionato: applausi comunque per le verbanesi per un campionato di altissimo livello, una sconfitta che può starci soprattutto dopo aver raggiunto un risultato di altissimo livello in un modo memorabile.

 

 

 

Vega Occhiali Rosaltiora – Pallavolo Bellinzago 1-3 (25-20, 23-25, 19-25, 22-25)-

Vega Occhiali Rosaltiora: Boschi, Gallucci, Cottini A., Ossola, Cottini S., Magliocco, Saglio, Cabassa, Velsanto, Alessi, Mercurio ne, Folghera (L), Paracchini (L2). All: Andrea Cova, vice: Andrea Franzini.

IL COMMENTO DI COACH ANDREA COVA

“Beh diciamo che siamo scesi in campo un pochino rilassati mentalmente – spiega – dopo aver vinto matematicamente il campionato il gioco non è stato sul livello classico e ovviamente contro una bella squadra abbiamo pagato ma non ci sono problemi. Non mi piace andare a prendere giustificazioni o scuse ma obiettivamente abbiamo auto alcuni problemi di squadra: Senza Ferrari e senza Boschi per tutta la settimana, con Elisa Alessi in campo seppur con un problema fisico, con Beatrice Folghera che ha tolto il gesso in mattinata e con Eleonora Zampini che si è infortunata nel match precedente del Torneo Ziccio. Peraltro onore alla quattordicenne Anna Paracchini che ha tenuto il campo bene. Ripeto, non è una scusa non ho mai cercato giustificazione ma è solo un dato del quale tenere conto”    

RVL Banner2