Impiantistica 02
centro commerciale le isole 01
Sme 02
Ferramenta Riboni
RVL Banner2
i libri di meg 01
emporio occhiali factory outlet 01
Trail run Vco
Home / Slider / Successo per Busto
Impiantistica 02

Successo per Busto

Contro Caserta

(Da comunicato stampa)

Non tradisce le attese la Unet e-work Busto Arsizio e, dopo il successo infrasettimanale a Perugia, centra un’altra vittoria da tre punti, sconfiggendo al Palayamamay la Golden Tulip Volalto 2.0 per 3 set a 1. Non banale l’incontro di oggi per le farfalle, costrette a rincorrere le ospiti, partite fortissimo ed andate meritatamente in vantaggio grazie soprattutto agli spunti di Castaneda (20 punti totali) e Gray (17). La UYBA ha però preso le misure con l’andare nei minuti e ha impattato nel secondo parziale con Bonifacio e Washington assai decisive nel finale. Dal terzo set, con Lavarini che ha schierato Villani in 4 per Gennari, la formazione bustocca è apparsa sempre più sciolta ed ha condotto i due parziali con decisione fino al successo da tre punti. Fondamentale per la formazione biancorossa il rendimento della battuta (addirittura 12 i punti diretti ottenuti con il fondamentale).

A tabellino Karsta Lowe top scorer con 25 punti, seguita da una splendida Britt Herbots (MVP con 24, 4 ace e tanta qualità anche in seconda linea).

Sala stampa:

Lavarini: “Abbiamo fatto fatica all’inizio, Caserta è una squadra difficile da affrontare, molto fisica e noi la patiamo. Poi abbiamo aggiustato alcuni nostri riferimenti, siamo cresciuti e nel terzo e quarto set abbiamo fatto davvero un buon lavoro in attacco. Però, siamo stati vicini a essere sotto 2-0, la strada da percorrere è ancora lunga”.

Villani: “Abbiamo affrontato una squadra forte ed esperta: è stata battaglia come ci aspettavamo, siamo state brave a reagire dopo il primo set perso, nonostante Caserta abbia battuto e difeso molto bene. Abbiamo avuto i nervi saldi nel punto a punto: stiamo ancora cercando la nostra identità e questi punti ci servono anche a quello. Vogliamo continuare a pedalare forte”.

Starting six: Lavarini parte con Orro – Lowe, Bonifacio – Washington, Herbots – Gennari, Wang libero, Cuccarini risponde con Bechis – Castaneda, Garzaro – Alhassan, Cruz – Gray, Ghilardi libero.

In pillole:

Nel primo set i servizi di Gray e Garzaro lanciano le ospiti in avvio (1-4), ma la UYBA resta vicina grazie agli spunti di Lowe e all’errore di Castaneda (5-6). Sui servizi dell’opposto UYBA le farfalle sorpassano (7-6), poi Gennari attacca e fa ace fino al 9-7. Gray pareggia e sorpassa ancora (9-10), Castaneda allunga (9-11). Lavarini chiama tempo sul 9-12 e la UYBA rientra in campo con un altro piglio, ritrovando presto il pari con Lowe (13-13 bene Orro al servizio). Si procede a braccetto (15-15 Gennari, 16-16 Washington, 18-18 due volte Lowe risponde a Gray), mentre Herbots attacca senza paura la difficile palla del 21-20 e realizza l’ace del 22-20 (time-out Cuccarini).  Due errori di Lowe rimettono tutto in discussione (22-23 tempo Lavarini), poi Castaneda firma l’ace del 22-24; Herbots annulla in pipe (23-24 tempo Cuccarini) ma Negretti (appena entrata) spara in rete il servizio che regala il set alle ospiti (23-25).

A tabellino: Castaneda 8, Gray 5, Lowe 6, Herbots 4.

Secondo set: l’avvio è equilibrato con un leggero predominio bustocco (6-5 ok Lowe), poi Orro ed Herbots provano ad allungare (8-6); Lowe chiude lo splendido 9-7, Washington conferma di forza il +2 (11-9). Herbots sfonda per il 12-10 (tempo Cuccarini), Lowe a tutto braccio trova il 13-10, mentre sul 15-12 le ospiti provano ad inserire Holzer e Dalia. Gray è continua e trova il 1 (15-14 tempo Lavarini), Herbots attacca in rete ed è di nuovi pari (15-15). Dopo il 15-17 di Gray Lavarini inserisce Villani per Herbots, dopo l’out di Lowe prova anche Cumino e Bici. Le campane si fanno valere a muro e Lavarini è costretto a fermare ancora il gioco (15-19), poi Lowe (appena rientrata con Orro) riaccende la speranza con il muro del 17-19. Mentre rientra Herbots, Bonifacio firma due muri fondamentali sui servizi di Orro (19-20), ma Gray è sempre ottima in fase offensiva (rientrano Bechis e Castaneda). Bonifacio è efficace anche al servizio (ace del 21-21), Washington sale in cattedra con la doppietta del 23-22, Gennari conquista un set-ball (24-23), Caserta invade e finisce 25-23.

A tabellino: Lowe 7, Herbots 5, Washington 4, Gray 8.

Terzo set: Bonifacio è ancora protagonista con attacco ed ace (4-3), ma una super Castaneda cerca subito di far volare Caserta (4-6 dentro Villani per Gennari); la neo entrata mura il punto de pari 6, Herbots sorpassa dopo il lungo scambio che porta all’8-7. Bonifacio risponde a Cruz per il 10-9, poi Lowe realizza attacco ed ace per il primo vero break (14-12), rafforzato dal mani-out di Villani (15-12 tempo Cuccarini). Washington si intende con Orro per il 18-14, Herbots continua il suo super parziale (19-15), ma Bechis di prima intenzione fa chiamare tempo a Lavarini (19-17); Herbots e Lowe trovano bene cambiopalla ed allungano fino al 23-19 (pipe Herbots, tempo Cuccarini), proprio Lowe chiude con l’ace del 25-19.

A tabellino: Herbots 8, Lowe 5, Castaneda 5.

Quarto set: Lavarini conferma in 4 Villani per Gennari, Herbots e Bonifacio partono a gran velocità (3-1), proprio Villani mura l’interessante 4-1. Caserta regala ora qualcosa e si va all’8-4, Lowe martella da 2 (11-8), Bonifacio conferma la serata top, Herbots colpisce anche dai 9 metri per il 13-9 (tempo Cuccarini, dentro Berti per Washington). Lowe continua il suo show in attacco e al servizio (17-11), ma Caserta non è al tappeto: Castaneda prova la rimonta e fa chiamare tempo a Lavarini (17-14), Herbots sfrutta la super difesa di Wang per fare 18-14, salta alto e realizza fino al 20-15. Il finale è in discesa per le farfalle con una Herbots da favola (super difesa ed ace per il 24-19) e con l’ultimo punto firmato Lowe (25-18).

Il tabellino della partita

Unet e-work Busto Arsizio – Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-1 (23-25, 25-23, 25-19, 25-18)

Unet e-work Busto Arsizio: Washington 7, Bici, Herbots 24, Simin (L), Gennari 4, Cumino, Orro 4, Villani 3, Lowe 25, Bonifacio 9, Negretti, Berti, Leonardi ne. All. Lavarini, 2° Musso. Battute vincenti 12, errate 13. Muri: 6.

Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta: Alhassan 7, Dalia, Ameri, Poll, Holzer, Ghilardi (L), Cruz 7, Gray 17, Castaneda 20, Garzaro 5, Bechis 3. All. Cuccarini. Battute vincenti 4, errate 9. Muri: 5.

Arbitri: Spinnicchia e Zavater

Spettatori: 1991

Incasso: 7199 euro

 

emporio occhiali factory outlet 02