Impiantistica 02
centro commerciale le isole 01
RVL Banner2
emporio occhiali factory outlet 01
Impiantistica 02

A Candia questi risultati per la Canottieri Lago d’Ora

I risultati della Canottieri Lago d’Orta a Candia

La Canottieri Lago d’Orta si presenta al weekend di gare con i numeri di una grande squadra, 16 atleti, tutti delle categorie giovanili. “L’obiettivo di questa stagione agonistica è quello di creare un gruppo solido, una base sulla quale poter lavorare i prossimi anni, per fare crescere gli Atleti di punta” queste le parole del Responsabile Tecnico Paolo Pittino (ex-atleta azzurro più volte Campione del Mondo) che ha preso le redini tecniche della Società cusiana. Possiamo dire che i Tecnici siano sulla strada giusta, con tre bronzi conquistati in due giorni di gare difficili, sul bacino di Candia Canavese che ha ospitato l’evento nazionale più partecipato della stagione, con la presenza di ben 90 Società. Andiamo ora ai risultati:

SABATO 27:

Doppio cadetti maschile: CADEI-SILVETTI, medaglia di BRONZO conquistata nonostante la perdita del carrello di un atleta negli ultimi metri.

Doppio Under17 maschile: LAI-OECHSLIN, mancano per un secondo la finale facendo registrare il 7° miglior tempo assoluto delle batterie su 45 equipaggi.

Singolo over17 maschile: Federico BARATTI, iscritto nella categoria superiore vince la batteria e si guadagna il terzo posto in finale, regalandosi una magnifica medaglia di BRONZO.

Quattro di coppia Ragazzi Femminile: ROSSI-COLOMBO-PIANA-PASTORE, alle prime esperienze il gentile quartetto non riesce a conquistare la finale.

Doppio cadetti maschile: POZZATI-BLAZEVIC, conquistano un lodevole quarto posto nella finale.

Doppio Under17 femminile: BARBAGLIA-COLOMBO, buona gara che non permette però l’accesso alla finale.

DOMENICA 27:

Quattro di coppia Under 17 maschile: BARATTI-LAI-LEDDA-OECHSILN, dopo aver dominato la batteria non si fanno sfuggire la medaglia in finale; BRONZO!

Quattro di coppia Under 17 maschile: COLOMBO-PAL-BARBAGLIA-MATTAZZI, questa nuova formazione mista con Can. Omegna (Mattazzi) non riesce a centrare la finale, ma accumula esperienza per i prossimi appuntamenti.

Doppio Under17 femminile: COLOMBO-PASTORE anche per loro batteria che non porta alla finale ma accumula esperienza per il futuro.

Quattro di coppia cadetti maschile: SILVETTI-CADEI-POZZATI-BLAZEVIC, nella finale non riescono ad esprimersi come dovrebbero, forse pagano la stanchezza del giorno precedente.

7.20 cadetti femminile: Fabiola CAGNOLA, pur brillando nel gesto tecnico Fabiola non riesce ad imporsi sulle avversarie, 5° posto per lei.

Per concludere le parole di Manuela BONACINA e Irka VLCEK gli altri due Tecnici del Sodalizio: “Abbiamo una bella squadra che si è consolidata durante queste prime due trasferte; siamo molto contenti”.

Rvl 600 02