RVL Banner2
i libri di meg 01
Trail run Vco
centro commerciale le isole 01
Ferramenta Riboni
Sme 02
Impiantistica 02
emporio occhiali factory outlet 01
Home / Altri Sport / Ad Omegna la traversata 2020
Impiantistica 02

Ad Omegna la traversata 2020

Che si svolgerà domani

(Da Comunicato Stampa)

Omegna ospita la quarta tappa della Traversata 2020

Nell’anno di Omegna Città dello Sport, concesso il patrocinio all’iniziativa a scopo benefico messa a punto dalla nuotatrice a favore della sezione locale della UILDM

 

Domani, sabato 7 settembre, alle ore 8, Virginia Tortella affronterà da Gozzano la traversata in solitaria a rana del lago d’Orta.

 

Affettuosamente soprannominata “la rana del Garda”, la nuotatrice cinquant’enne, nota per le sue imprese in acqua condotte per la raccolta fondi, in particolare a favore dell’Associazione Bambino Emopatico Oncologico, torna ad allenarsi in vista della prossima traversata del maggiore lago italiano, fissata il 2 ottobre 2020.

 

Dopo aver affrontato lo scorso 25 maggio il lago di Endine, nel bergamasco, e l’andata e ritorno in notturna lo scorso 10 agosto del lago di Caldonazzo, in Trentino Alto Adige, sabato 7 settembre sarà la volta di solcare a nuoto il nostro specchio d’acqua, selezionato per la particolarità del suo unico emissario (la Nigoglia) che, raro esempio nell’arco alpino italiano, è un corso d’acqua che scorre verso Nord.

 

L’arrivo a Omegna è atteso nel primissimo pomeriggio presso la spiaggia adiacente la nuova Canottieri dove, per l’occasione, sarà allestito un gazebo della UILDM Omegna a cui andranno i proventi della vendita dei gadget (cuffie da piscina e cappellini venduti al prezzo di 10 euro) e delle magliette (15 euro ciascuna) approntate in occasione della nuova impresa di Virginia Tortella.

 

«L’Amministrazione Comunale è lieta di patrocinare  nell’anno che incorona Omegna Città Europea dello Sport iniziative come questa – sottolinea Francesco Perrone, Assessore Comunale allo Sport –. Ringrazio Virginia Tortella per aver scelto la nostra città per il suo arrivo e per aver destinato ogni provento alla sezione locale dell’Unione Italiana per la Lotta contro la Distrofia Muscolare presieduta da Andrea Vigna».

Rvl 600 02