Sme 02
Impiantistica 02
Trail run Vco
emporio occhiali factory outlet 01
RVL Banner2
italfustelle 01
i libri di meg 01
centro commerciale le isole 01
Fulgor 728
Home / Calcio / Bonan non è più l’allenatore dell’Accademia Borgomanero
i libri di meg 01

Bonan non è più l’allenatore dell’Accademia Borgomanero

Non allenerà la squadra in eccellenza 

(Da comunicato stampa)

La società dell´Asd Accademia Borgomanero 1961, annuncia la conclusione del rapporto di collaborazione con mister Roberto Bonan. La storica finale playoff del 10 giugno 2018 che riporta la squadra e la città, in Eccellenza è da considerarsi l´ultima partita di un ciclo bellissimo iniziato tre stagioni fa. La società ringrazia mister Roberto Bonan, per gli anni ricchi di soddisfazione, passati insieme ad un allenatore, ma soprattutto ad un uomo, di grande serietà, professionalità e spessore.
Dopo l´unione fra le due realtà calcistiche cittadine, con lui la neonata Accademia Borgomanero 1961 è entrata nella storia fin dal primo anno, ottenendo uno storico double (Coppa Italia Promozione Piemonte e Promozione in Eccellenza) che ha fomentato l´entusiasmo di tutto l´ambiente e di tutta la città. Un professionista del nostro mondo che ha condotto il suo dovere fino in fondo portando la squadra a centrare, domenica, la vittoria nella finale Play Off contro la Santostefanese facendolo entrare di fatto nella storia della nostra società e del calcio borgomanerese.
“Voglio ringraziare la società per avermi dato questa opportunità, mi sono trovato bene a Borgomanero – ha dichiarato mister Roberto Bonan – sono molto contento di come sia andata questa stagione. Non abbiamo vinto il campionato ma abbiamo ottenuto il passaggio di categoria nel modo più difficile, quello dei playoff, e questo mi dà ancora più soddisfazione. La coppa è stato il coronamento di una annata speciale”.
Bonan è consapevole di aver fatto la storia del calcio cittadino e questo lo inorgoglisce molto. “Aver ottenuto questi successi a Borgomanero mi fa molto, molto piacere. Dal punto di vista sportivo si va a chiudere un cerchio che mi riporta alla stagione 83/84 quando io ero un giocatore del Borgomanero e questi retrocesse in Promozione. Io in quella stagione non giocai mai perché mi infortunai in una amichevole precampionato. E´ stata l´unica retrocessione della mia vita. Quell´anno venne a mancare Dino Guidetti, all´epoca Vice Presidente, che mi volle a Borgomanero. Questa stagione appena conclusa mi ripaga in termini sportivi di quella annata e soprattutto mi riporta alla memoria Dino che senza ombra di dubbio, si sarebbe meritato questa vittoria”.
La società rinnova i suoi ringraziamenti all´allenatore e all´uomo Roberto Bonan e gli augura di cuore le migliori fortune fuori e dentro il campo di calcio
RVL Banner2