centro commerciale le isole 01
Ferramenta Riboni
emporio occhiali factory outlet 01
Trail run Vco
Sme 02
i libri di meg 01
Impiantistica 02
RVL Banner2
Home / Calcio / La lotta per la Champions si fa serrata
Impiantistica 02

La lotta per la Champions si fa serrata

L’Inter vuole blindare il terzo posto mentre dopo la delusione in Coppa Italia l’Atalanta sogna l’impresa.

La Serie A di quest’anno è stata forse uno dei campionati più noiosi degli ultimi anni per quanto riguarda la lotta Scudetto. L’imposizione della Juventus, che già da novembre aveva chiuso i giochi per la conquista del titolo, il suo ottavo consecutivo, ha reso il torneo italiano meno avvincente di quanto ci si potesse sospettare all’inizio. Tuttavia, molti tifosi di varie squadre non di primissimo livello hanno potuto vivere delle emozioni importanti e le stanno ancora vivendo. La lotta per andare in Champions League, infatti, è ancora serrata, e tutto questo perché, Napoli a parte, nessun’altra squadra è riuscita a mantenere una continuità di rendimento ai vertici. Quest’ultima fase del campionato, quindi, è stata nettamente impreziosita dalla volata finale per i posti europei, dato che anche le squadre che parteciperanno alla prossima Europa League ancora non sono note.

Quando mancano soltanto due giornate alla resa dei conti, gli scenari che si prospettano sono vari. Dato che, secondo le principali scommesse sul calcio online, l’Inter è la principale candidata ad ancorarsi al terzo posto, la battaglia più interessante sembra essere quella per l’ultima posizione possibile per andare in Champions, ossia quel quarto posto attualmente occupato dall’Atalanta. I bergamaschi, che stanno mettendo a segno forse la miglior stagione della loro storia, sono attualmente a 65 punti, ossia 3 in più di rossoneri e giallorossi, che a inizio stagione per molti si sarebbero qualificati alla prossima Champions con meno difficoltà di quanto palesato finora. La vittoria della Roma sulla Juventus lo scorso weekend ha dato senza dubbio fiducia alla squadra allenata da Claudio Ranieri, che farà di tutto per utilizzare questa spinta emotiva e fare lo scherzetto agli orobici, che però dipendono da loro stessi per finire quarti. La speranza alla quale si aggrappa la Roma, tuttavia, è proprio il prossimo scontro della squadra allenata da Giampiero Gasperini, che affronterà la Juventus all’Allianz Stadium. La fame dei bianconeri, leggermente sfumata, contrasta con quella di Cristiano Ronaldo, che vuole vincere sempre e comunque e non intende smettere di andare in goal con la maglia bianconera, nonostante l’obiettivo di trionfare nella classifica dei marcatori è difficile da raggiungere. Agli orobici servirà dunque una prestazione maiuscola in quel di Torino, oltre a un risultato utile che permetta loro di difendere il vantaggio accumulato finora per gestirlo nell’ultima giornata in casa contro il Sassuolo.

Il Milan, che sfiderà in casa il Frosinone, dovrà sperare che la Roma lasci dei punti a Sassuolo e tifare anch’egli Juventus, per poi giocarsi tutto all’ultima giornata a Ferrara contro una SPAL ormai salva. Arrivati a questo punto, però, è inutile fare calcoli di qualsiasi tipo. Chi vorrà il quarto posto, che vale tantissimo in quanto a prestigio e crescita economica, dovrà fare bottino nelle prossime due giornate. All’Atalanta spetta il difficile compito di uscire viva dallo Stadium e far valere quanto fatto di buono rispetto alle sue rivali. La grande stagione degli uomini di Gasperini merita il premio europeo, ma spesso nel calcio il merito e il valore non bastano.

Ferramenta Riboni