emporio occhiali factory outlet 01
centro commerciale le isole 01
i libri di meg 01
Ferramenta Riboni
RVL Banner2
Sme 02
Trail run Vco
Impiantistica 02
Home / Calcio / Le pagelle di Feriolo-Crevolese
Impiantistica 02

Le pagelle di Feriolo-Crevolese

Ecco i voti di Andrea Calderoni all’anticipo di Prima Categoria del “Galli” vinto 3 a 0 dal Feriolo

Feriolo

Allioli 6.5, sempre attento, soprattutto ad inizio partita sulle conclusioni di Margaroli e Orsi

Chiarello 6, buon esordio. Da affinare in alcune circostanze la tecnica (38 s.t. Gioiosa s.v.)

Martinella 6.5, un pendolino instancabile. Nella ripresa non lo prendono mai

Camossi 6.5, match solido privo di sbavature

Oioli 6.5, argina nel migliore dei modi Margaroli

Ferrari A. 6.5, metronomo preziosissimo per il Feriolo

Ghignone, il migliore, 7.5, non poteva attendersi un esordio migliore: 2 gol, 1 assist e tanto lavoro sporco

Ferrari M. 6.5, preziosissimo in ogni fase della partita. Guadagna il rigore del 2 a 0

Odoguardi 6, non sfigura, anzi. Diligente e attento (20 s.t. Francioli 6, entra bene in campo e cerca alcune verticalizzazioni interessanti)

Fabbri 6, primo tempo ad alti livelli, poi cala (33 s.t. Jovanovic s.v.)

Audi 6.5, imprescindibile per il Feriolo. Con Ghignone costituirà una grande coppia (26 s.t. Beltrami 6.5, esce splendidamente dalla panchina e con voglia e tenacia sfiora il gol)

Crevolese

Taddio 6, non può nulla sui 3 gol. Per il resto si muove bene

Piffero D. 5.5, spegne la luce, come tutta la squadra, dopo aver subito l’1 a 0

Cantadore 5, affanno costante, soprattutto nella ripresa, contro Martinella (30 s.t. Orsi G. s.v.)

Casetti 5.5, tanti buchi nel cuore della difesa: Ghignone e Audi vanno a nozze

Brega 5, alterna lampi a orrori. Poco supportato ma comunque da rivedere

Comoli 6, si infortunia appena prima del secondo gol. Senza di lui si accentuano i problemi (34 p.t. Rolando 5, in velocità è sempre in affanno. Meglio nel gioco aereo)

Niccioli 5.5, si vede poco (23 s.t. Baiardi 5.5, entra quando ormai il match è indirizzato)

Guerra 5, ci si aspetta di più dall’ex Juventus Domo. Un po’ imballato

Margaroli 5.5, una punizione e un’azione personale, nulla di più. Troppo poco

Orsi Roberto, il migliore, 6, è il più propositivo tra i suoi ma non sempre è preciso

Nagini 5, poco coinvolto (16 s.t. Tabaa 6, entra con buon piglio e mostra qualcosa di interessante)

Ferramenta Riboni