centro commerciale le isole 01
i libri di meg 01
Sme 02
RVL Banner2
Fulgor 728
Impiantistica 02
emporio occhiali factory outlet 01
Trail run Vco
Home / Calcio / Lo Stresa di Colombo ripreso due volte dalla Fezzanese
Impiantistica 02

Lo Stresa di Colombo ripreso due volte dalla Fezzanese

Finisce 2 a 2 al Forlano. In gol per i blues Battistello e Papini. All’89 pari di Baudi

(Comunicato stampa) Lo Stresa nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di serie D ospita allo stadio Forlano la Fezzanese. I ragazzi di mister Luca Colombo cercano l’inversione di tendenza in questo 2019, soprattutto in casa: lo storico Forlano non si è tramutato nel fortino sicuro che i Blues avrebbero bisogno per provare a risalire la china in classifica. Lo Stresa schiera Bertoglio tra i pali, Feccia, Bratto, Agnesina e Gilio nel modulo difensivo. A centrocampo si torna a tre con Frascoia centrale supportato sulla destra da Battistello e a sinistra da Vanzan. Scienza e Papini operano alle spalle di Armato. La Fezzanese risponde con Greci tra i pali, Gavini, Zavatto, De Martino e Terminello in difesa. A centrocampo Grasselli, Marcelleusi e Scotti. Baudi, il capitano gioca da trequartista dietro le punte Mitta e Diallo.
La partita si stoppa per qualche istante nei primi secondi a causa di un lieve infortunio occorso a Diallo, una botta che gli fa sanguinare il labbro e che lo costringe a prendere la via della panchina per farsi medicare. Nulla di grave per fortuna e l’attaccante ospite rientra in campo poco dopo. Al 5’ lo Stresa fa sentire la sua volontà offensiva con Papini che sulla sinistra innesca Scienza che poi crossa per Armato, ma il suo tiro al volo finisce ben oltre i pali di Greci. All’11’ lo Stresa passa in vantaggio. L’azione parte dal corner battuto da Scienza che trova Battistello che in prossimità del secondo palo svetta su tutti e di testa batte Greci. 1-0. Risponde la Fezzanese al 13’ con un rasoterra di Diallo che finisce di poco oltre i pali. Al 16’ ci prova Scienza dalla distanza, con una parabola a scendere che però finisce oltre i pali. Poco dopo anche Vanzan prova la conclusione dalla distanza con un potente destro che di un nulla finisce oltre il palo alla sinistra di Greci. Al 17’ Scienza prova ad anticipare l’intervento di Greci a chiudere sulla riga, ma riesce solo a prolungare la traiettoria della sfera che poi finisce sul fondo. Al 25’ la Fezzanese trova il gol del pareggio. Dal corner viene servito Baudi che poi crossa al centro per lo stacco vincente di De Martino che, libero da marcatura batte Bertoglio. 1-1.
Nella ripresa al 6’ lo Stresa chiede un nettissimo tocco di mano in area. Il tiro di Scienza era stato letteralmente parato da Scotto, ma il direttore di gara fa segno che si può proseguire. Al 7’ Scienza batte un calcio piazzato che si infrange sulla barriera, Brattoi recupera il rimpallo e serve Vanzan che prova il diagonale. La palla finisce di un nulla oltre i pali di Greci. Al 9’ Battistello serve i corsa Armato che controlla la sfera e scaglia il tiro. Anche in questa occasione la palla supera di un nulla la riga del fondo. Al 19’ Papini recupera in area un pallone vagante e prova il tiro al volo senza successo. Al 23’ Bruzzi appena subentrato al posto di Mitta scaglia il tiro, Bertoglio non perfetto nell’intervento recupera in due tempi. Al 24’ punizione per la Fezzanese affidata a Baudi che colpisce la traversa. Al 26’ ci prova Scotti, la palla sfila fuori. Al 29’ si vede lo Stresa con il delizioso colpo di tacco di Battistello a liberare Scienza che prova la conclusione personale dalla distanza, ma la palla si impenna. Al 31’ Papini materializza dal cilindro un gol da manuale, un diagonale che batte Greci dalla destra sul secondo palo. 2-1 Nell’occasione Papini viene ammonito in quanto si è sfilato la maglietta in una esultanza sotto il settore dei Blues. Al 40’ calcio di punizione di Scienza a cercare Agnesina in area che svetta ma colpisce la palla scendendo e quindi la sfera si alza oltre i pali. Al 43’ Bertoglio in scivolata allontana. Al 43’ Grasselli serve Baudi che trova il pareggio per la Fezzanese 2-2.

Fulgor 728