Impiantistica 02
RVL Banner2
Sme 02
Fulgor 728
Trail run Vco
italfustelle 01
centro commerciale le isole 01
i libri di meg 01
emporio occhiali factory outlet 01
Home / Basket / Mamy a segno con Pavia
Rvl 600 02

Mamy a segno con Pavia

Serviva, anche questa, per il morale, ma soprattutto ci voleva dopo una settimana difficile per tutto
l’ambiente biancorosso (una vittoria che ha una dedica speciale).

L’Oleggio Magic Basket chiude la
regular season con una vittoria netta contro Pavia 80-63 e 26 punti in tutto. Gli Squali incontreranno
la Pms Moncalieri. A breve le date ufficiali dei play out.
Mamy in campo con Hidalgo Shaq, Calzavara, Gallazzi, Spatti e Colombo; Pavia con Manuelli,
Mascherpa, Samoggia, Infanti e De Min. Dopo i primissimi tiri non andati a buon fine, Mascherpa
fora la retina e pareggia Shaq per un equilibrio che vale fino all’8-7 con De Min da solo sotto
canestro. Per cinque minuti abbondanti Pavia soffre la difesa e quando trova il tiro litiga con il
canestro, non è così per gli Squali che completamente in gas scappano con un parziale di 14-0
firmato da Spatti che dall’arco e dal pitturato segna i primi sette, poi Calzavara dalla distanza e poi
Spatti e Colombo. A un minuto e 21 dalla fine Manuelli dà ossigeno con cinque punti, De Vita
intercetta una palla e corre in contropiede (24-13). De Min da due, battaglia di triple con De Vita e
Manuelli (27-18), Penny da solo nel traffico dell’area, lo segue Colombo che porta Baldiraghi al time
out (33-20). Ancora scambio di triple con Penny e Mascherpa e subito dopo Mazzantini (36-29).
Alla ripresa Pavia alza il ritmo in difesa, il primo canestro degli Squali arriva dopo oltre due minuti di
gioco (38-31). De Min trascina i suoi con due triple e 1/2 dalla lunetta (41-38). A un passo da poter
riaprire i giochi (per gli avversari) i biancorossi fanno voce grossa, Edo da due, Penny spara da tre,
Spatti servito da Shaq, ancora De Vita dalla distanza, Calzavara e Shaq a metà dalla lunetta (51-38,
parziale di 12-0). Fazioli ridà ossigeno, gli ultimi punti sono di Penny, cecchino ai liberi (57-42). In
poco più di trenta secondi arrivano due tecnici agli avversari, prima a Samoggia, poi al coach,
Colombo e Spatti vanno per il 60-42; Pavia prova a ricucire con un parziale di 0-10 (sei punti di
Samoggia, 60-52). Coach Passera richiama subito i suoi, al rientro è Shaq a rimettere la doppia cifra
di vantaggio (63-52), arriva qualche giro in lunetta per gli Squali per tecnico ed espulsione di
Samoggia e anche il coach lascia la panchina. Gallazzi fa 2/3, Spatti non sbaglia (67-52). Mascherpa
cerca di non allargare il divario, sotto canestro le palle che arrivano a Colombo finiscono in retina
(69-54). Il finale è di totale gestione per gli Squali con Colombo e Penny ad allungare (74-58) e
ancora Calzavara e Spatti al ferro su passaggio perfetto di Penny (80-63).

RVL Banner2