emporio occhiali factory outlet 01
RVL Banner2
Impiantistica 02
Impiantistica 02

Nuovo arrivo per Busto Arsizio

In vista della prossima stagione

(Da comunicato stampa)

Prende sempre più forma la e-work Busto Arsizio 2023/24: oggi c’è l’annuncio dell’arrivo di Rebecca Piva, schiacciatrice nell’ultima stagione impegnata a Casalmaggiore ed autrice di un ottimo campionato, culminato con la vittoria dei play-off per la Challenge Cup. La giocatrice classe 2001, 186 cm di altezza ed originaria di Bologna, si è distinta in tutti i fondamentali conquistando la fiducia di coach Mazzanti che l’ha inserita nel gruppo di lavoro azzurro per gli impegni di questa estate. Rebecca Piva non è peraltro nuova alla nazionale, avendo già esordito nella VNL nel 2021.

La carriera: Rebecca ha iniziato a giocare a 6 anni a Bologna e lì è rimasta fino ai 17, poi il trasferimento a Novara dove ha conquistato la promozione dalla B2 alla B1. Dal 2019 al 2021 ha giocato in serie A2 a Ravenna, mentre nel 2021/22 ha esordito in A1 con la maglia della Delta Despar Trentino. Dopo una stagione in A2 a Brescia nel 21/22, l’ultima già citata esperienza a Casalmaggiore.

Dopo l’estate azzurra inizierà il suo nuovo corso a Busto Arsizio (anche per lei contratto di almeno due anni) insieme a coach Velasco. Ecco le sue prime parole da farfalla: “Ritengo che il progetto che mi è stato presentato dalla società sia molto interessante e non ho mai avuto dubbi che la UYBA sarebbe stata la scelta giusta: si sta formando una squadra che mi piace e sono sicura che con il lavoro in palestra potremo toglierci delle soddisfazioni. Il fatto di essere per la maggior parte ragazze giovani, più o meno della stessa età, potrà essere un fattore positivo anche nella costruzione del gruppo. A Casalmaggiore ho avuto la possibilità di crescere sia a livello personale che tecnico, è stato un altro pezzo di strada importante per la mia carriera, così come lo sarà il percorso in nazionale di quest’estate. Considero ogni opportunità un’occasione di crescita e la scelta per la UYBA è stata presa proprio per continuare a perseguire questo obbiettivo. Intanto porto avanti anche i miei studi in ingegneria energetica e diverse attività nel mondo digital: credo che sia importante già ora costruirsi percorsi paralleli, ma ovviamente il mio focus principale è il volley e non vedo l’ora di tuffarmi in questa nuova avventura da farfalla”.

Rvl 600 02