Impiantistica 02
emporio occhiali factory outlet 01
RVL Banner2
Sme

Possaccio pareggio importante

Avevamo chiesto nell’ultimo serviziosulla raffa: si salveranno i nostri eroi, ovvero quelli del Possaccio ? La risposta, parziale ma importante, è arrivata sabato nella rivincita contro Giorgione Tre Villese. Sì, le speranze di salvezza sono ancora buone, ma guai ad abbassare la guardia. Si trattava della prima giornata di ritorno. E’ finita 4 a 4 ma poteva trranquillamente essere una vittoria, sfuggita per qualche sbavatura nelle ultime sfide di coppia. Punti buttati che sono un rimpianto.

 

Gli altri risultati della 10a giornata. Kennedy Nola-Mosciano 5 a 3; Mister Energy-Flaminio 3 a 5; Sant’Angelo Montegrillo-Vigasio 7 a 1; Santa Chiara-Caccialanza 2 a 6, per una classifica che recita: Vigasio  punti 24; Giorgione Tre Villese 17; Caccialanza 16; Flaminio 15, Santa Chiara 14, Mosciano 12; Kennedy 11, Possaccio 8; Mister Energy 6.

 

La rimonta è ancora lunga e difficile ma i primi segnali si sono intravisti soprattutto nella terna, mentre il nuovo individualista di stagione, Giovanni Scicchitano, non ancora al meglio della forma, é stato in grado di rimediare un set vincente contro il forte Giuseppe D’Alterio.

 

In terna si presentano per Possaccio i soliti Signorini al punto e Mazzolini al tiro, ma stavolta insieme a loro ecco il jolly, Cristian Andreani, che sarà decisivo in alcune raffe a fondo asse. Ricci, Tarantino e Cossu debbono sccombere ai tre verbanesi che vincono prima per 8 a 6 e poi ancora per 8 a 4. Da tempo la terna verbanese non vincenva entrambi gli incontri. Scicchitano invece dapprima batte D’Alterio per 8 a 6 e poi perde 6 a 8. Si va all’intervallo sul 3 a 1 per Possaccio.

 

Più dura la lotta nelle 4 gare di coppia. Partono bene Scicchitano e Turuani che si portano sul 6 a 3, poi un subentrato Sciccone cambia gli equilibrii supportando bene D’Alterio, e la sfida si chiude sull’8 a 6 per gli ospiti. Sull’altro campo Signorini e Andreani sono contro Tarantino e Ricci e partono malissimo (0 a 4) poi rimediano, ma alla fine vanno sotto 4 a 8. Il punteggio totale è adesso sul 3 a 3.

Serve un colpo per salvare capra e cavoli. Arriva da Signorini e Andreani che vincono 8 a 3 la loro seconda sfida, dopo aver perso la prima per 4 a 8. Almeno il pari è cosa fatta, anche perchè dopo tre scambi che valgono il 5 a 0 per Scicchitano e Turuani, i rivali rimontano e vincono 8 a 5.

 

Ora ci saranno due settimane di pausa. Il campionato riprende il 13 aprile, sempre in casa contro Sant’Angelo Montegrillo.

Rvl 600 02