RVL Banner2
Impiantistica 02
emporio occhiali factory outlet 01
Impiantistica 02

Punito il Gozzano

 Dopo il brutto episodio verificatosi lo scorso weekend in una gara dell’Under 14 Regionale piemontese in cui uno spettatore si è riversato in campo scagliandosi contro un giovane arbitro 15enne, è arrivata la decisione del giudice sportivo in merito all’accaduto:

Ammenda inflitta al GOZZANO: Euro 500,00 più SQUALIFICA DEL CAMPO DI GIUOCO 2 GARE, per la oggettiva della Società nell’aggressione subita dal direttore di gara al termine della partita.


Nello specifico, dopo il triplice fischio, mentre l’arbitro si dirigeva verso gli spogliatoi, una persona riconducibile alla Società Gozzano, successivamente identificato come padre di uno dei giovani calciatori, entrava sul terreno di gioco passando da un cancello lasciato aperto dai Dirigenti (più volte invitati a chiudere a chiave per impedire l’ingresso a persone non autorizzate) e colpiva il direttore di gara con un violento schiaffo al volto, provocandogli immediato e forte dolore. Nessuno dei Dirigenti interveniva in difesa del giovanissimo arbitro (appena quattordicenne) che, in stato di comprensibile shock, si chiudeva nello spogliatoio e chiamava i Carabinieri per poter lasciare l’impianto sportivo in sicurezza.

L’arbitro veniva poi accompagnato al P.S. dell’Ospedale di Borgomanero, dal quale veniva dimesso con diagnosi di “tumefazione localizzata angolo mandibolare sinistro” e prognosi di 5 giorni, come da referto allegato al rapporto di gara.

Sme 02