RVL Banner2
centro commerciale le isole 01
emporio occhiali factory outlet 01
Impiantistica 02
Impiantistica 02

Rallycross, il punto della gara al Castelletto Circuit

Il meteo è stato il grande protagonista della giornata con il sole che si è alternato a pioggia e vento, causando non pochi problemi a organizzatori e piloti: alla fine è stata comunque una grande giornata di sport e il Round 5, che ricordiamo aveva Coefficiente 1,5 ed era valido anche per il FIA CEZ e il Campionato Austriaco, ha confermato ancora una volta la grande spettacolarità del Rallycross.

SUPERCAR/RX5
Zbigniew Staniszewski (Ford Fiesta RX) ha vinto nella finale delle Supercar con una prestazione convinta e convincente; seconda posizione per l’esperto austriaco Alois Holler (Ford Fiesta), mentre terzo si è classificato il pilota di casa Rosario Corallo (Subaru Impreza).
Tra le RX5 bella vittoria al debutto per Gian Maria Gabbiani (Peugeot 208 T16 R5), che alla partenza ha avuto un migliore spunto di Davide Riccio (Hyundai i20), il migliore nelle Q, e non ha più lasciato la prima posizione. Terza piazza per Lucamaria Rizzello Peugeot 208 T16 R5.

Super 1600
Splendida vittoria per il ceco Libør Teješ (Audi A1, Under 18), che proprio in finale ha saputo imporsi su un bravissimo Balázs Körmöczi (HUN, Suzuki Swift), dopo che quest’ultimo aveva vinto tutte le Q. Terzo gradino del podio per l’austriaco Dominik Senegacnik (VW Polo).

STC
Prima, storica vittoria al femminile nel Campionato Italiano Rallycross: l’austriaca Nadine Kellner (Peugeot 106) ha vinto con grande autorità la categoria STC – 1600, davanti ai connazionali Richard Forster (VW Polo) e Georg Gundacker (Peugeot 106).
Tra le STC – 2000 non ha mancato l’appuntamento con la vittoria il ceco Roman Castoral (Opel Astra OPC), che ha trionfato in finale, dopo aver vinto tutte le Q, davanti all’ungherese Zoltán Held (Peugeot 208 RC) e all’austriaco Kejio “Keke” Platzer su Honda Civic Type R.
Dominio austriaco nella Categoria STC +: l’austriaco Thomas Handlos (Honda Civic) ha vinto davanti a nientemeno che Karl Schadenhofer (Volkswagen Golf 4) e ad Hans Eigenbauer (Skoda Fabia Mk1).

Kartcross
Vittoria molto importante in ottica campionato per Marco Berniga, che con il suo Planet Kart Cross K3 ha preceduto il giovane (Under 18) belga Kobe Pauwels (Lifelive TN5).
Al momento per quanto riguarda la terza piazza la classifica è Sub judice: nelle prossime comunicazioni sarà data conferma della classifica.

emporio occhiali factory outlet 02