RVL Banner2
Impiantistica 02
centro commerciale le isole 01
emporio occhiali factory outlet 01
Trail run Vco
i libri di meg 01
Sme 02
Fulgor 728
Home / Slider / Sconfitta per Busto
Impiantistica 02

Sconfitta per Busto

3-0 contro Scandicci 

(Da comunicato stampa)

Prima sconfitta stagionale per la Unet E-Work Busto Arsizio che al Palayamamay ha ceduto per 3-0 alla Savino del Bene Scandicci dell’ex coach Carlo Parisi. Gennari e compagne sono riuscite a tenere testa bene alle avversarie per i primi due set, assolutamente giocati in equilibrio e decisi solo nei finali: nel primo sono stati i servizi di Stevanovic e Malinov a rompere il pareggio, nel secondo, in cui la UYBA non ha sfruttato un set ball, fatali l’errore di Herbots e il muro di Vasileva ai vantaggi.

Nel terzo parziale le farfalle hanno staccato forse un po’ troppo presto la spina, concedendosi alle toscane che, in fiducia, hanno avuto pieno controllo del gioco e dello score.

In questo game Mencarelli ha provato a mischiare un po’ le carte, inserendo Meijners per qualche scambio anche in prima linea su Herbots e cambiando Grobelna con Piani.

Show di Haak, top scorer ed MVP dell’incontro con 20 punti, mentre per la squadra biancorossa Herbots e Grobelna le migliori realizzatrici con 9 punti a testa.

Sala stampa:

Mencarelli: “Mi aspettavo una partita come i primi  due set, una partita punto a punto in cui loro non ci avrebbero concesso nulla: di fatto è stata così. Qualche ingenuità nei finali ci ha punito, ma credo che un set ce lo saremmo meritati. Poi è stata dura tenere in campo la determinazione dei primi due parziali, contro una Savino del Bene che giocava in fiducia completa: noi siamo stati più titubanti e questo ci ha penalizzato parecchio. Non sono per niente soddisfatto del terzo set”.

Starting six

UYBA: Orro – Grobelna, Bonifacio – Berti, Gennari – Herbots, Leonardi libero.

Scandicci: Malinov – Haak, Adenizia – Stevanovic, Bosetti – Vasileva, Merlo libero.

Nel primo set, dopo l’iniziale vantaggio biancorosso (3-1), Haak prende subito in mano la situazione e colpisce con continuità fino al 3-5. Herbots conquista il cambiopalla e un doppio errore di Vasileva e Stevanovic regala il nuovo vantaggio UYBA (6-5); Bonifacio fa esplodere il Pala con il muro del 7-5, ma un fallo in palleggio di Orro porta al 7-7; Gennari è positiva da posto 4 e tiene incollate le farfalle (10-10), poi Bonifacio sfrutta il buon servizio di Berti per fare 13-11 (time-out Parisi). Herbots conferma due volte il break (15-13), ma Haak pareggia con un ottimo lungolinea (15-15). Meijners, dentro per il servizio, va a segno per il 17-15 (dentro Papa per Scandicci su Vasileva), Adenizia firma il 17-17 su servizio pungente di Stevanovic, che poco dopo si ripete e fa chiamare tempo a Mencarelli (17-18). L’ace di Malinov fa volare le toscane (18-20), che allungano con Haak (18-21 ancora tempo UYBA) e amministrano anche grazie a qualche errore bustocco (21-25).

A tabellino Haak 5, Herbots 6

Secondo set: Grobelna approccia meglio e la UYBA vola sul 5-1 (tempo Parisi), ma la Savino del Bene recupera presto grazie alla solita Haak e al muro di Stevanovic (5-5); l’ace di Haak vale il vantaggio toscano (5-6), ma la UYBA non ci sta e Bonifacio mette a terra il pari 7. Grobelna conferma il trend positivo e fa 10-9, ma Scandicci accelera ancora con Haak che firma la doppietta del 10-12; Vasileva fa +4 (10-14 time-out Mencarelli), Gennari in pipe tenta il recupero (12-14), Grobelna trova l’incrocio delle linee con il diagonale del 13-14. Berti c’è con la fast (14-15), Bonifacio in primo tempo realizza il 16-17, Herbots mette a segno l’ace del 17-17, Gennari supera con il mani-out (18-17). Sul servizio di Herbots Grobelna realizza il break (19-17), ancora Herbots va a segno con l’ace del 20-17 (time-out Parisi). La UYBA sembra lanciata ma Haak e il muro di Vasileva rimettono ancora tutto in discussione (22-22); Berti va a segno due volte e regala un set ball alle farfalle (24-23), ma Piani (appena entrata) spara in rete il servizio (24-24). Ai vantaggi Herbots attacca out il 24-25 e si fa murare da Vasileva (24-26).

A tabellino: Grobelna 7, Haak 8

Terzo set: come nel secondo game la UYBA prova subito a fuggire (6-4 bene Bonifacio), con Grobelna che conferma il vantaggio con l’attacco da posto 2 (7-5); la solita Haak pareggia (7-7), Bosetti e Vasileva trovano gli spunti per l’8-10, Haak trova il +3 (8-11) e Mencarelli ferma il gioco. Il coach biancorosso fa esordire Meijners in prima linea su Herbots sul 9-12 ma Haak continua il suo show e fa chiamare ancora tempo alla UYBA (9-14). Grobelna trova cambiopalla (10-14), Orro firma l’ace dell’11-14, ma Malinov (muro) e ancora Haak fanno dilagare le ospiti (11-18 dentro Piani per Grobelna e Herbots su Meijners). Il finale è un monologo toscano: finisce velocemente 15-25 (ultimo punto Adenizia).

Il tabellino

Unet E-Work Busto Arsizio – Savino del Bene Scandicci 0-3 (21-25, 24-26, 15-25)

Unet E-Work Busto Arsizio: Piani 1, Peruzzo, Herbots 9, Grobelna 9, Gennari 8, Cumino ne, Orro 3, Leonardi (L), Bonifacio 7, Meijners 1, Berti 4, Botezat ne. All. Mencarelli, 2° Musso. Battute vincenti 4, errate 8. Muri: 2.

Savino del Bene Scandicci: Mastrodicasa ne, Bisconti ne, Malinov 5, Adenizia 9, Hood ne, Mitchem ne, Merlo (L), Papa, Haak 20, Mazzaro ne, Zago ne, Caracuta, Stevanovic 8, Bosetti L. 9, Vasileva 8. All. Parisi. Battute vincenti 2, errate 6. Muri: 8.

Arbitri: Tanasi – Cappello

Spettatori: 2582

Incasso: 9790 euro

Trail run Vco