Impiantistica 02
RVL Banner2
emporio occhiali factory outlet 01
centro commerciale le isole 01
Trail run Vco
Grotta Babbo natale
i libri di meg 01
Sme 02
Home / Altri Sport / Si è svolto a Novara il trofeo Azimut
Impiantistica 02

Si è svolto a Novara il trofeo Azimut

Per quel che riguarda la scherma (Da comunicato stampa)

È stato un successo, agonistico e di pubblico, il trofeo Azimut di scherma organizzato nel fine settimana al Pala-Verdi di Novara dalla Pro Novara scherma. Sulle 13 pedane approntate dal sodalizio del presidente Gianfranco Lombardi al “Celestino Sartorio” si sono disputate 22 gare in due giorni, suddivise tra competizioni del campionato regionale e del GpgGran Premio Giovanissimi.

Nelle competizioni Gpg tre vittorie se l’è aggiudicate il Casale nella spada con Leonardo Azzalin(Maschietti), Lorenzo Ena (Giovanissimi) e Margherita Raiteri (Giovanissime). Di Pietro Ferraioli del Pietro Micca Biella e di Federica Zogno dell’Isef Eugenio Meda di Torino le medaglie d’oro tra gli Allievi. Nella sciabola, con un ridotto numero di partecipanti, il duello è stato soprattutto tra Verbania e Torino, che hanno ottenuto tre primi posti ciascuna. I verbanesi hanno festeggiato con Marco Sarnataro (Maschietti), Aurora Platini (Giovanissime) ed Edoardo Russo (Allievi). I torinesi con Chiara Pugno (Bambine), Federico Paracchi(Giovanissimi) e Vittoria Barbero. Maschietti e Bambine hanno gareggiato in un unico tabellone. Per il club di casa da segnalare il terzo posto di Martino Caccialupi nei Giovanissimi e il quinto di Alberto Di Virgilio nei Maschietti.

Nelle gare regionali Cadetti acuto novarese di Alice Pieracciani nella spada, vinta al maschile da Luca Vincenzi della Pro Vercelli. Il fioretto ha visto imporsi due torinesi: Lorenzo Andruetto del Circolo Ramon Fonst e Giulia Gabola del Torino. Nella sciabola primo Lorenzo Ferri di Verbania.

Soddisfazione per l’evento è espressa da Matteo Marcovicchio, responsabile delle relazioni istituzionali Piemonte di Azimut, la società di consulenza finanziaria e gestione patrimoniale che ha sponsorizzato l’evento, presente alle premiazioni: «Ringrazio il presidente Lombardi e la Pro Novara per averci coinvolto. Azimut è attenta alle realtà locali e alle associazioni che promuovono lo sport, in particolare quello giovanile. Sono sicuro che in futuro, anche grazie alla nostra filiale novarese, avremo modo di collaborare ancora».

Alle premiazioni sono intervenuti, in rappresentanza delle eccellenze dello sport novarese, tre medaglie d’oro olimpiche: lo schermidore Paolo Milanoli, oro a Sidney 2000 nella spada a squadre; il pugile Cosimo Pinto, oro nella boxe a Tokyo 1964; Mario Armano, oro nel bob a quattro ai Giochi invernali di Grenoble 1968.

Rvl 600 02