emporio occhiali factory outlet 01
centro commerciale le isole 01
Impiantistica 02
RVL Banner2
Impiantistica 02

Si è tenuto domenica il torneo di Baskin

Al Palabagnella

(Da comunicato stampa)

Si è svolto domenica pomeriggio il torneo di Baskin organizzato per la prima volta sullo storicocampo del PalaBagnella. A competere in campo, oltre alla padrona di casa e organizzatrice Azzurra Baskin VCO, le squadre di Eureka Monza, Salus Gerenzano e Futura Genova.

È stata una settimana impegnativa ed entusiasmante allo stesso tempo dice lallenatore Fabio Marzorati nella quale non ci siamo accontentati di organizzare un mini torneo, come era successo in Gennaio al Forum, bensì una intera settimana dedicata al Baskin ad ogni livello, con impegni nelle scuole (Dalla Chiesa Spinelli e scuole medie di Ornavasso), un convegno sul Baskin allAuditorium del Forum con relatori di livello nazionale ed infine un torneo con squadre fuori regione che ci hanno onorato della loro presenza in uno scenario come il PalaBagnella che per il basket omegnese ha un significato particolare. Lobiettivo era farci conoscere: il pubblico ha reagito positivamente e limportanza mediatica avuta dalle diverse manifestazioni ci permette di dire che finalmente esiste sulla cartina geografica omegnese e provinciale anche questa nostra realtà.

 

Le partite hanno visto prevalere Futura Genova su Eureka Monza per 44-37 e Azzurra Baskin VCO su Salus Gerenzano per 58-51

Importantissimo in entrambi gli incontri è stato lapporto dei cosiddetti pivot cioè i giocatori con minori abilità che tirano nelle aree protette, non marcati. Riuscire a fornire loro più palloni possibile determina spesso lesito della partita, e la tattica dei giocatori con maggiori abilità deve tenere conto che ci sono due canestri da attaccare, ma anche due su cui occorre difendere.

Particolari che rendono il Baskin assolutamente dinamico, imprevedibile, intelligente, e soprattutto inclusivo perché ogni componente diventa un tassello imprescindibile per lesito finale.

 

È stata anche loccasione per ringraziare pubblicamente e battezzare le attrezzature nuove (n.2 canestri speciali e divise da gioco) acquistate con il contributo congiunto di ABLO (Ass. Banda Larga Omegnese), OBSG (Omegna Blue Street Games), Fondazione Cariplo e AKB (Ass. Kenzio Bellotti)

Rvl 600 02