emporio occhiali factory outlet 01
centro commerciale le isole 01
RVL Banner2
Impiantistica 02
Impiantistica 02

Vega per rincorrere un sogno

Ed ecco l’ultimo appuntamento stagionale con la formazione di Serie C targata Vega Occhiali Rosaltiora. Un ultimo match che chiude una annata certamente positiva e che guardando la classifica regala ancora qualche speranza alla formazione verbanese. La matematica infatti mantiene in corsa per la promozione in Serie B tre squadre: la capolista Finimpianti Rivarolo (9 punti) che gioca contro Isil Almese, Vega Occhiali Rosaltiora (8 punti), seconda in classifica, che ha battuto Rivarolo in casa per 3-2 all’esordio nella post season (ed il punto lasciato alle canavesane ad oggi fa la differenza) e Lilliput Settimo che è terza in graduatoria (8 punti). Proprio le due seconde classificate si scontreranno sabato alle 20.00 al PalaSanBenigno di Settimo Torinese. Obiettivo per entrambe è il vincere la partita e sperare in uno scivolone di Rivarolo. Da notare che la gara era in programma alle 21.00 ma la federazione ha deciso che entrambe le gare ‘decisive’ si debbano giustamente giocare in contemporanea.  Guardandola nel campo della squadra lacuale di Fabrizio Balzano la partita è certamente di quelle estremamente difficili. Lilliput Settimo è un top club, arrivato di recente alla serie A con la proprie prima squadra, un club che negli anni ha sfornato giocatrici di grande livello, come, per esempio Marina Lubian oggi a Scandicci e Rachele Morello, libero di Brescia. Coach Andrea Manno può contare su una rosa di altissimo livello, ad inizio stagione considerata come la favorita assoluta al salto di categoria, Basta leggere i nomi che compongono la rosa; Diletta Curiazio, Benedetta Ballario, Sara Crespan, Serena Olocco, Francesca Vicario, per citarne alcune. Solo questo fa capire la portata di una squadra fortissima. Ovvio che l’impresa sarà difficile da fare la in casa lacuale c’è la consapevolezza di poter andare almeno a giocarsela. “E’ una gara bella e stimolante per noi  – dice coach Fabrizio Balzano – contro una squadra costruita con l’obbiettivo del salto di categoria, contro una società di enorme tradizione nel panorama pallavolistico non solo in Piemonte. In stagione regolare hanno perso solo una partita mentre ai play off hanno disputato gare sempre tirate, prendendone una al quinto set. Noi siamo acciaccati, non stiamo troppo bene, abbiamo qualche problemino da parecchie giornate però ci proveremo; ci proveremo consapevoli del fatto che sarà molto difficile. Alla fine guarderemo la nostra classifica che sarà comunque molto bella o magari incredibilmente splendida”.

Rvl 600 02