i libri di meg 01
italfustelle 01
emporio occhiali factory outlet 01
Impiantistica 02
centro commerciale le isole 01
Trail run Vco
Fulgor 728
Sme 02
RVL Banner2
Home / Basket / Vinavil Cipir, i voti del ritorno in B
italfustelle 01

Vinavil Cipir, i voti del ritorno in B

I voti della Vinavil Cipir dopo il ritorno in B

Tancredi Rotundo: 6,5. In questa gara 4 qualche volta va fuori giri nel controllo del ritmo. Voto alla stagione: 8, perchè spesso è passato sopra tutto e tutti.

Tommei: 8. Il talento è infinito, come la capacità di segnare quando conta. Unica pecca un paio di liberi sbagliati, ma è cercare il pelo nell’uovo. Voto alla stagione: 8,5, perchè è stato preso per fare la differenza e l’ha fatta

Kuvekalovic: 7. In attacco non è al top, ma in difesa, seppur gravato di 3 falli dopo 7′, determina. Voto alla stagione: 8, perchè in avvio è stato l’uomo in più

Antonietti: 6. Un po’ timido nel pitturato, con qualche extra pass eccessivo. Voto alla stagione: 7,5, perchè arma tattica davvero preziosissima

Zeneli: 8. Mezzo voto in meno per l’espulsione che poteva riaprire la partita vinta a 12 secondi falla fine. Ma prima era stato un iradiddio, un Attila scatenato, con sontuosa doppia doppia da 24 punti e una caterva di rimbalzi. Voto alla stagione: 8. Nel complesso, il lungo più dominante del campionato

Fornara: 7,5. In attacco superlativo, con triple e canestri pesantissimi. In difesa qualche errore, ma le luci sono molte più delle ombre. Voto alla stagione: 7,5, perchè seppure condizionato dagli infortuni il suo contributo lo ha portato eccome

Avanzini: 8. Partita pazzesca: qualità e quantià, nei momenti topici, quando la palla scottava. Punti, ma anche rimbalzi, difesa e lucidit. Voto alla stagione: 8, perchè ai play-off è stato un fattore decisivo

Serroni: 10. L’esempio di quello che deve essere un capitano: gioca scavigliato,  con la febbre ed una elongazione all’adduttore e mette una tripla dal peso specifico enorme. Eroico. Voto alla stagione: 8,5, perchè voleva riscattare la retrocessione e lo ha fatto con gli interessi

Fabbri: voto alla stagione 9. Semplicemente: Veni, Vidi e Vici. Non sappiamo se rimarrà, magari poco filone e paraculo come dice lui stesso ma dalla grande conoscenza cestistica

Trail run Vco