emporio occhiali factory outlet 01
Impiantistica 02
RVL Banner2
Sme

Zucco pronto e carico per difendere il suo titolo

Monta l’attesa per l’evento dell’Allianz Cloud di Milano: venerdi 24 marzo l’imbattuto campione di boxe dei supermedi Ivan Zucco(16-0, 14 ko) difenderà il titolo ì internazionale WBC dei pesi supermedi contro l’inglese  Germaine Brown(12-1-0, 3KO).

Questo titolo, il pugile verbanese l’aveva conquistato il 22 aprile scorso nella sua Verbania in un palasport gremito. Al grido di “Ivan, Ivan, Ivan” aveva battuto per KO il serbo MARKO NIKOLIC a metà del 2 round, aggiudicandosi così il suo primo WBC, l’importante titolo internazionale.

Non era semplice battere NIKOLIC, che veniva da 28 vittorie su 29 incontri disputati. Il sinistro devastante del giovane pugile unito ad un potente destro non avevano lasciato scampo all’avversario mandando al tappeto il serbo.

All’Allianz Cloud Zucco ha già vinto molto, conquistando lì il titolo di Campione Italiano.

Il 24 marzo sarà un altro grande passo per lui che lo proietta dritto verso l’europeo in un cammino che sembra non fermarsi mai.

“Sarà un duro match contro un avversario forte in cui difenderò la mia cintura a tutti i costi. Mi sono allenato duramente tra Croazia e Spagna per giungere preparato a questo incontro. Sono emozionato e impaziente di combattere anche perché vincere significherebbe finalmente poter competere per l’Europeo. Per citare Million Dollar Baby ‘la magia di rischiare tutto per realizzare un sogno che nessuno vede tranne te’” commenta Ivan Zucco.

Questo incontro di vetrina apre la stagione pugilistica del 2023 targata OPI Since 82 che la stessa sera, in co-organizzazione con Fight Club Fragomeni, vedrà altri sei incontri di pugilato professionistico animare la “nuvola” milanese.  La manifestazione sarà trasmessa in diretta in Italia su DAZN e negli Stati Uniti su ESPN+ grazie al supporto di Top Rank.

Oltre all’incontro tra Zucco e Germaine Brown, è in programma anche il match di Francesco Russo (12-2-0, 10KO), campione italiano in carica dei pesi superwelter, che difenderà la cintura contro Christian Mazzon (9-4-0, 3KO), pugile del Fight Club Fragomeni.

Maxim Prodan invece disputerà un incontro nei pesi welter sulla distanza delle otto riprese contro Mirko Marchetti, che gli servirà per rilanciarsi nei ranking internazionali.

Gloria Peritore, star della kickboxing internazionale e campionessa del mondo ISKA, disputerà il suo primo match pugile professionista e competerà nei pesi gallo contro Chiara Insaurralde.

Ad aprire la serata gli incontri di Kone Yaya, peso welter che sfiderà Ricardo Pompeo Mellone (3-28-1, 0 KO), l’esordio professionistico del pugile Morgan Moricca, che combatterà rispettivamente nella categoria dei pesi welter contro Mario Giovanni Zolli (1-2, 1 KO) e il match di 8 riprese tra i pesi medi Giovanni Sarchioto (6-0, 6 KO) e il francese Houcine Moulahi (4-12-2, 2 KO)

Siamo felici di tornare a Milano e di collaborare con il Fight Club Fragomeni. Questa card è la conferma della nostra volontà di mantenere elevati standard di pugilato, con test importanti per i nostri fighter” dichiara Alessandro Cherchi di Opi Since 82 “Zucco, Scardina, Prodan, Russo: seppur con obiettivi diversi, devono tutti dare una prova di forza per continuare nel loro cammino. Inoltre, siamo orgogliosi di organizzare l’esordio professionistico di Gloria Peritore, protagonista assoluta del fighting italiano. Si preannuncia una grande serata di pugilato italiano”.

I biglietti sono disponibili su TicketOne: 120€ bordo ring VIP, 100€ bordo ring, 50€ tribuna parterre, tribuna primo anello 35€, secondo anello 25€. Tutti i biglietti sono comprensivi dei due euro fissi di prevendita

emporio occhiali factory outlet 02