emporio occhiali factory outlet 01
RVL Banner2
centro commerciale le isole 01
Impiantistica 02
Impiantistica 02

Cosi in serie B

I match di serie B: la Paffoni con Piombino, Oleggio sfida Livorno, la Cipir attende Langhe Roero

Dopo due trasferte consecutive, torna a giocare in casa la Paffoni. I rossoverdi affronteranno Piombino, che lo scorso anno giocò un brutto scherzo alla squadra allora allenata da Andreazza. ” Mi hanno insegnato- così il leader tecnico della Paffoni, Frank Bushati- che si arriva in alto in classifica non perdendo punti con le squadre di media e bassa classifica, mentre gli scontri diretti a volte li vinci a volte li perdi. Noi fino ad ora siamo stati bravi a rispettare sempre i pronostici: a Livorno ci sta di uscire sconfitti, anche se ovviamente, visto l’andamento del match, il rammarico è enorme. Ecco perchè la partita con Piombino è fondamentale: loro sono in un buon momento, con tre vittorie nelle ultime quattro partite, ma noi nell’ultimo mese abbiamo cambiato passo e registro. Sono sicuro che scenderemo sul parquet con l’atteggiamento giusto, pronti ad iniziare nel migliore dei modi il ciclo di cinque partite prima della sosta natalizia-conclude Bushati. Chi è in sofferenza è la Mamy, in striscia negativa da cinque partite: ad Alba dopo il meno 20 immediato, Oleggio ha reagito chiudendo con un margine di svantaggio di soli 4 punti. ” E’ vero che abbiamo avuto il merito di reagire all’inizio difficilissimo- le parole di coach Pastorello- ma purtroppo non è bastato. Dobbiamo essere più attenti, più continui ed anche più cattivi e determinati: non è facile ribaltare l’inerzia attuale, ma dobbiamo assolutamente farlo perchè è vero che siamo all’inizio ma perdere non aiuta e ti lascia anche dei dubbi che ti porti in allenamento. Affrontiamo Livorno, poi Vigevano ed infine Piombino: un super trittico da cui dobbiamo uscire con qualche vittoria-l’analisi-auspicio dell’allenatore della Mamy. Gioca in casa anche la Cipir Borgomanero, che per l’occasione, a porte chiuse, sfruttando la deroga Petrucci, giocherà al Palacadorna. ” La speranza è che prima o poi si possa anche noi sfruttare il fattore campo- evidenzia il dg Federico Ferrari- ma in attesa che questo accada giocheremo al Cadorna contro Langhe e Roero che è la rivelazione del campionato. Noi stiamo crescendo, stiamo prendendo consapevolezza di quello che serve per essere competitivi in serie B: i ragazzi si stanno allenando bene e confido che possano provarci”

centro commerciale le isole 02