centro commerciale le isole 01
Impiantistica 02
emporio occhiali factory outlet 01
RVL Banner2
Impiantistica 02

Il weekend dell’Altiora

I risultati del weekend

(Da comunicato stampa)

SERIE C REGIONALE, ALTIORA CADE IN PIEDI

L’insidiosa trasferta di Chieri costa ad Altiora due punti, la squadra locale vince infatti con il punteggio di 3 a 2 .  Nei primi due set Altiora  è assente e inefficace, concede ogni palla agli avversari e subisce il loro gioco. Dal terzo in poi le cose cambiano, capitan Frattini e compagni ci mettono aggressività e tenacia, la reazione veemente sorprende Chieri e la partita si riequilibra. Si decide tutto al tie break giocato punto a punto fino al dodici pari quando due errori dei verbanesi consegnano la vittoria a Chieri.

L’allenatrice  Montserrat Casas Brizzi si ritiene soddisfatta :” Chieri è cresciuta molto e in casa sono un pericolo per tutti. Sono contenta della reazione dei miei ragazzi, invece di farsi abbattere da una giornata storta hanno reagito con coraggio e determinazione, il punto che portiamo a casa sarà prezioso per la classifica finale”.

Con le vittorie di Santhià e Cuneo , Altiora mantiene la terza posizione , seguita proprio da Fenera Chieri .

FENERA CHIERI – ALTIORA  3.2 (25-21,25-22, 11-25,15-25, 15-12)

 

SETTORE GIOVANILE .

Under 14 , ottima partenza . Nella prima partita del girone valido per le qualificazioni territoriali Altiora vince senza problemi con Vercelli . I ragazzi di Trapella sono superiori al servizio e in attacco. L’allenatore è soddisfatto soprattutto della personalità dimostrata dai giovani atleti. Under 16 A affrontava la corazzata Sant’Anna,una delle migliori squadre del panorama regionale. Nei primi due set i ragazzi di San Mauro Torinese non trovano ostacoli e sono superiori in ogni fondamentale, poi Altiora si riscuote  e , soprattutto grazie a Grigioni, mette in difficoltà gli avversari. Altiora vince il terzo set e soccombe nel quarto di misura, confermando di essere una squadra valida che può giocarsela con chiunque. Grande prova della Under 16 B che si giocava la quinta posizione con Biella. Nonostante una settimana travagliata a causa dell’influenza e qualche assenza importante i ragazzi messi in campo da Marco Matessich sono protagonisti di una prova di carattere importante. Tutto il collettivo da elogiare con una menzione speciale per Fabio Fogli e Paolo Russo Alesi, autori di una prova tatticamente superba. Vince anche la Under 18 aLasalliano . La squadra di Casas Brizzi- Miani chiude il girone a punteggio pieno con un solo set perso, posizione che la rimette in corsa per importanti traguardi nel tabellone finale. La partita è condotta con sicurezza , servizio e ricezione funzionano e i verbanesi non perdono mai la bussola. I 15 punti del girone pongono Altiora alla vetta della classifica dei gironi Cross, e testimoniano della crescita costante della squadra.

Ottima prova anche della Under 12 che vince due partite su tre e mantiene la posizione di mezza classifica. Esordio per i gemelli Comoli, Luca e Matteo , classe 2010 .

UNDER 14 ALTIORA –VERCELLI 3-1 (25-13, 22-25, 25-13, 25-14)

UNDER 12  ALTIORA SPB GIALLA 3-0 ALTIORA SPB ROSSA 1-2 ALTIORA VERCELLI 3-0

UNDER 16  ALTIORA A – SANT’ANNA 1-3 (20-25, 14-25, 25-23, 22-25)

UNDER 16  ALTIORA B – SCUOLA PALL BIELLESE 3-1 (25-23, 20.-25, 25-20, 25-21)

UNDER 18 LASALLIANO –ALTIORA 1-3 (19-25, 25-23, 19-25, 20-25)

 

TRE DOMANDE A MAURIZIO BONFANTINI, NUOVO DIRETTORE TECNICO DI ALTIORA

 

Dopo molti anni torna in Altiora, cosa l’ha convinta ad accettare la proposta del Consiglio ?

Sono stato stimolato dalla scelta di mio figlio Riccardo che , dopo anni di calcio, ha scelto di giocare a Volley

Sarà alla guida di uno staff tecnico numeroso e rinnovato, qual è il punto di forza che ha potuto riscontrare nei suoi collaboratori ?

La passione innanzitutto, e l’obbiettivo comune di valorizzare il settore giovanile , fornendo agli atleti i migliori strumenti tecnici e morali per crescere

La prima squadra quest’anno vola ed è terza , quale sarà l’obbiettivo finale ?

Un passo alla volta, per ora guardiamo ai PlayOff, poi valuteremo meglio le nostre ambizioni

centro commerciale le isole 02